Diabetologia
Responsabile: Anna Casu

L’Unità di Diabetologia è specializzata nel trattamento del diabete tipo 1 nell’adulto, ovvero la forma più grave di diabete detta anche diabete giovanile. Inoltre, è specializzata nella diagnosi e trattamento di questa patologia nel paziente trapiantato.

L’Unità pone particolare enfasi nell’educazione terapeutica del paziente con diabete. In termini di education patient, lavora per insegnare a questo tipo di pazienti a gestire la malattia, così da fornire loro l’autonomia necessaria per il mantenimento di un compenso metabolico ottimale in tutte le situazioni della vita quotidiana.

Il servizio di Diabetologia utilizza, inoltre, i più moderni strumenti tecnologici e di telemedicina, proponendo tutte le strategie terapeutiche fino al trapianto di pancreas (isolato o in combinazione con il trapianto di rene) e di isole pancreatiche.

Fornisce inoltre supporto alle Unità di chirurgia per la diagnosi e la gestione peri-operatoria di malattie endocrinologiche che necessitino di terapia di chirurgia addominale o toracica (malattie surrenaliche, tireopatie). Offre, inoltre, supporto alla gestione del paziente diabetico ricoverato per altre patologie, mediante l’applicazione di protocolli standardizzati dedicati.

L’Unità si avvale della stretta collaborazione del Servizio di Psicologia Clinica e del Servizio di Dietistica.

I programmi di punta sono:

  • Trapianto di pancreas dopo rene e trapianto di pancreas isolato.
  • Trapianto di isole pancreatiche (cellule del pancreas).

Nel caso del trapianto di isole pancreatiche si avvale anche dell’esperienza del prof Camillo Ricordi, massimo esperto per quanto concerne questo tipo di terapia e direttore del Diabetes Research Institute di Miami, uno dei centri al mondo che vanta la maggiore esperienza nel campo del diabete giovanile e del trapianto di cellule del pancreas